Opere

tutte le vite che ho vissuto

Un romanzo sorprendente, una saga familiare che attraversa i secoli, raccontando storie, drammi, amori e morte di una famiglia calabrese. Alla scoperta di tradizioni, usanze e superstizioni di una terra aspra e meravigliosa.

Il primo romanzo del giovane e talentuoso scrittore Luigi Marcus Greco, edito dalla Casa Editrice L’Erudita.


Attraverso il racconto di mille anni di storia, Greco narra la vita, gli amori, le gioie e la morte di due rami familiari di una lunga stirpe calabrese.
Tanti personaggi, vite ordinarie ed altre eccezionali, accompagnano il lettore attraverso la storia della Calabria e dell’Italia, raccontando di tradizioni popolari, usanze antichissime, credenze e superstizioni radicate in una terra che non ha mai abbandonato le sue radici più profonde.

Il ricordo di queste vite che si tramanda per secoli, rappresenta l’eredità più preziosa lasciata alle future generazioni, che Luigi Marcus Greco ha raccolto e raccontato con sorprendente efficacia.

Un romanzo di altri tempi, una scrittura potente e immaginifica che catapulta il lettore in epoche lontanissime, come un avvincente viaggio nel tempo, in grado di mostrarci con sorprendente realismo avvenimenti, usanze e leggende di una terra tragica e magnifica come la Calabria.